Ceramica di Kutani

 Varietà di Kutani porcellana Prodotti

 

 

La ceramica moderna di Kutani proviene del rilancio della ceramica in Kanazawa all'inizio del ottocento. In origine, la ceramica di Kutani era stata cotta nel villaggio di Kutani, nella parte meridionale dell’attuale prefettura di Ishikawa, durante diversi decenni a partire dalla metà del seicento. Più tardi, la ceramica di Kutani raggiunse la fama quando fu presentata durante l’Esposizione Universale di 1873. D’allora in poi, la ceramica di Kutani è stata continuamente esportata nell’occidente. È tecnicamente caratterizzata dall’applicazione di sottili strati di vernice in cinque colori: rosso, giallo, verde, violetto e blu scuro. Le sue rappresentazioni di belli paesaggi naturali, effettuate con molto deciso, sono particolarmente notevoli. L’arte di Kutani è conosciuta e apprezzata come una ceramica particolarmente colorata e tipica del Giappone.
Recentemente, oltre alle tradizionali articoli di stoviglie, la ceramica di Kutani è anche spesso utilizzata per la fabbricazione di tazze di caffè e bicchieri a stelo per il vino.